mercoledì 27 aprile 2011

pollo & finocchi

Capita che non si sappia cosa fare con la parte più esterna dei finocchi: è poco tenera per l'insalata, gratinata o lessata è noiosa, buttarla è uno spreco.
Stessa sorte per le cosce di pollo: non se ne può più farle al forno con le patate!
Così ho improvvisato un secondo particolarmente "profumato".

Ingredienti x 4 persone:
2 sovracosce di pollo (o 4 coscette)
2 carote
2 patate
4 finocchi (solo la parte esterna)
1 cucchiaio di capperi
1 spicchio d'aglio o cipolla (dipende dai gusti)
olio e.v.o. qb
farina qb
alloro qb
sale & pepe
vino bianco
aceto

Infarinate e scottate il pollo per "chiuderlo" e non disperdere i succhi.
Tagliate à la julienne finocchi, patate e carote, quindi spargeteli sul pollo.
Aggiungete gli altri ingredienti, sfumate con il vino e coprite.
Cuocete a fuoco lento, aggiungendo un po' d'acqua se si asciuga e aggiustando di sale e/o aceto secondo i gusti.
Buon appetito!

4 commenti:

merendasinoira ha detto...

che sfiziosa! l'aggiunta dei capperi poi mi piace molto..brava brava!!

PiEffe ha detto...

da queste parti il cappero è "prezzemolino": si infila in molti piatti e insaporisce con carattere.
A presto, Maestra!

Ylenia ha detto...

Piacere di conoscere il tuo bellissimo blog, mi aggiungo ai tuoi sostenitori. Ciao e a presto :)

Lapel Pins ha detto...

Nice Blog...this is really very informative