venerdì 19 novembre 2010

up & down

E' come stare sulle montagne russe,sempre.
Un giorno sei in alto,ti senti piena di energia,imbattibile e quando meno te lo aspetti precipiti nel buio, non c'è niente che ti dia soddisfazione,la stima è sotto zero.
Poi tutto cambia di nuovo: astenia e indifferenza si trasformano in un'incontrollabile voglia di fare e interagire.
Le persone intorno a te hanno reazioni diverse.
Chi ti considera forte ed energica non comprende i momenti "down" e ti accusa di incoerenza, si sente tradito, ti crede irresponsabile perchè non sei la colonna a cui pretrendono di appoggiarsi.
Chi ti vede apatica critica i momenti "up" perchè li considera solo brevi lampi di incoscienza da parte di una persona che poi si rivela comunque inaffidabile.
In realtà sei un vaso delicato in bilico su un piedistallo: basta un niente per farti cadere a pezzi.
Subisci l'atrocità di una vita in altalena tra la paura di tutto e la percezione di essere al massimo.
Cammini in equilibrio su un filo sospeso: ci sono momenti in cui cadi ad ogni passo e altri in cui lo percorri tutto tra salti e capriole.
In attesa della caduta finale, quella definitiva, liberatoria che metterà fine a tanta angoscia.

13 commenti:

kia ha detto...

li conosco bene questi momenti che si alternano, a volte anche nel giro di pochissime ore.
Ti senti forte e capace di sopportare tutto e invece in atri momenti vorresti fuggire perché non reggi niente di ciò che ti stà intorno e nessuno ti capisce, questa forse è a cosa peggiore!!

PiEffe ha detto...

eh già, poi ti dici che passerà e vai avanti comunque, perchè la forza dobbiamo sempre darcela da sole, perchè da noi si aspettano questo.

Goccia di Neve ha detto...

E io che pensavo che con la fine dell'adolescenza le persone fossero immuni da questo tipo di sentimenti! Mi sbagliavo. E mi dispiace che tu debba sentirti così, ne vale davvero la pena?

madama bavareisa ha detto...

Uh.... cosa leggo... allora siamo...in buona compagnia...:-/
E che basti poco a far precipitare... dopo l'incidente di mia figlia di mercoledì scorso... direi che basta non poco, ma pochissimo...
E' vero..quando la gente si aspetta la forza,la forza alla fine si deve trovare...voglia o non voglia..
Coraggio!!

kia ha detto...

anche se a volte è così bello lasciarsi andare e sentire che qualcuno ti sostiene!

iaia ha detto...

Ciao,grazie della visita e piacere di conoscerti...a presto.
iaia

Elena Romano ha detto...

www.internationalfoodbyelena.blogspot.com dai uno sguardo alle ricette dal mondo

madama bavareisa ha detto...

sono passata per un saluto e per sapere come andava... spero tutto ok! un abbraccio!

Daniele ha detto...

Quasi impossibile quando tutti si aspettano da te ... poi quando tu hai bisogno ... l'importante è rialzarsi sempre, per se stessi e per quelli a cui si vuole bene ... ed infine perchè lasciarsi andare non è meglio di lottare per risalire SEMBRA solo più facile.
http://daniele-opinionist.blogspot.com/

Jabba the Hutt ha detto...

Bla Bla Bla Bla... mavvaffanculo

merendasinoira ha detto...

ciao cara... come stai?:-)

Federika ha detto...

un bellissimo intervento...per i momenti tristi!! un bacio!

PiEffe ha detto...

grazie a tutti, ma proprio tutti, per i pensieri gentili e per quelli non: che bella cosa la democrazia, che bella cosa la solidarità, che bella cosa l'empatia.